Il nostro diritto digitale alla città (IT)

Our Digital Rights to the City is now available in Italian, translated by Valentina Bazzarin and Federico Piovesan. The translation was supported Openpolis.

Quella digitale non è più – se mai lo è stata – una dimensione aggiuntiva, separata o virtuale della vita: è parte del quotidiano di ognuno di noi e del modo in cui viviamo insieme agli altri la città. I dati – quelli che produciamo con i nostri smartphone e quelli amministrativi – rappresentano la posta in gioco per il controllo delle trasformazioni che attraversano la società e le città in particolare. Di conseguenza garantire l’accesso ai dati e le competenze necessarie per utilizzarli sono diventate condizioni determinanti per poter prendere parte alle trasformazioni in atto, invece di limitarci a subirle.

Abbiamo voluto facilitare la diffusione in Italia di questa piccola raccolta di scritti perché offre degli spunti di analisi critica di queste trasformazioni utilizzando lo stile agile e provocatorio del pamphlet con la chiara intenzione di rivolgersi a un pubblico più ampio di quello tipico dei ricercatori. Il senso è quello di una chiamata, un appello per aprire dibattiti e nuove pratiche sociali nelle nostre città.

“…il diritto di cambiare noi stessi cambiando la città”
— David Harvey

Scarica il libro gratuitamente

Scarica disponibile su Openpolis / Download available at Openpolis

O / Or:

.pdfInternet Archive

.mobi (e-book) — Internet Archive

.epub (e-book) — Internet Archive

[Le donazioni ci aiuterebbero a proseguire il nostro lavoro!]

Per richiedere una copia stampata del libro inviare una richiesta a associazione@openpolis.it
(costo inclusa spedizione per Italia 5 euro, per l’Europa 7 euro, per gli Stati Uniti 8 euro).

Licensa: Creative Commons BY-NC-SA

Informazione

Edizione italiana a cura di openpolis
Traduzione dall’inglese a cura
di Valentina Bazzarin e Federico Piovesan.
ISBN: 978-0-9955776-3-3
Licenza Creative Commons BY-NC-SA

Indice

  1. IL NOSTRO DIRITTO DIGITALE ALLA CITTÀ
    openpolis
  2. UN DIRITTO ALL’INFORMAZIONE PER LA CITTÀ
    Joe Shaw and Mark Graham
    Università di Oxford
  3. ACCESSO NEGATO: IMMAGINI DI ESCLUSIONE E DI REPRESSIONE NELLA SMART CITY
    Jathan Sadowski
    Università dello Stato dell’Arizona
  4. LE VARIE GERUSALEMME SULLA MAPPA
    Valentina Carraro e Bart Wissink
    Università della città di Hong Kong
  5. AFFITTO, DATAFICATION ED IL PROPRIETARIO AUTOMATIZZATO
    Desiree Fields
    Università di She eld
  6. LAVORATORI DIGITALI DELLA CITTÀ, UNITEVI!
    Kurt Iveson
    Università di Sydney
  7. RI-POLITICIZZARE I DATI
    Taylor Shelton
    Università del Kentucky
  8. LA CAMPAGNA TRANS-PARTITICA #DIGITALLIBERTIES
    Sophia Drakopoulou
    Università Middlesex
  9. LA CITTÀ È NOSTRA (SE DECIDIAMO CHE LO SIA)
    Mark Purcell
    Università di Washington
  10. GLOSSARIO